Idiosincrasie

Le cose che non amo: la televisione, lo sport, il freddo, i narcisisti, il cambio a Termini nell’ora di punta, il ciclo, il botox, gli snob, cercare parcheggio in centro, le interiora animali, l’invadenza, la doccia con l’acqua tiepida, i pregiudizi, il Natale, l’insonnia, i bigotti, lo strudel, il pomeriggio della domenica, le persone prive di senso dell’umorismo, la conversazione forzata.

Le cose che amo: l’attesa del piacere, il cinema, qualcuno che sa farmi ridere, le trattorie fuori porta, la doccia bollente, un lampo di bellezza in un luogo inatteso, le foto in bianco e nero, i ponti sopra il Tevere, le periferie, un pasto frugale, un bacio lungo che confonde i respiri, i cartoni animati, la complicità, l’odore umido del sottobosco, il caminetto accesso, una casa piena di libri, l’alba, la cioccolata calda, i racconti dei tassisti, l’inizio della primavera, la solitudine scelta, il silenzio dei monti, le pietre del mio paese, un cuore puro, il coraggio, la felicità inattesa, le tue mani calde che stringono le mie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: