Siccità

Quest’estate, hanno detto,
razioneranno l’acqua.
Non più sentiremo cantare
i nasoni
nelle strade di Roma.
Persino il Papa chiuderà
le cento fontane di Dio.
Tacerà la Fontana dell’Aquilone,
e quella delle Alpi
cesserà la sua preghiera.
Ma che m’importa a me dell’acqua?
Lontano dalle tue labbra
non esiste pozzo così profondo
che possa placare la mia sete.
E la siccità è arrivata nel mio cuore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: